lunedì 28 ottobre 2013

Canzone

E' nell'aria 
ancora il tuo profumo 
dolce caldo morbido 
come questa sera 
mentre tu 
mentre tu 
non ci sei più 
E questa sera nel letto metterò 
qualche coperta in più 
perché se no avrò freddo 
senza averti sempre 
senza averti sempre addosso 
e sarà triste lo so 
ma la tristezza però 
si può racchiudere 
dentro una canzone 
che canterò.... 
Ogni volta che avrò voglia 
di parlarti 
di tenerti 
di toccarti 
di sentirti ancora mia 
...è stato splendido 
...amarti 
...senza averti sempre addosso 
...dentro una canzone... 

E quando un giorno t'incontrerò 
magari per la strada 
magari proprio sotto casa tua ehh!!! 
ma guarda il caso però 
guarda il destino splendido!! 
crudele e splendido!!!! 

E intanto i giorni passano 
e i ricordi sbiadiscono 
e le abitudini cambiano eh eh eh!! 
E' stato splendido..... 
E' stato splendido..... 
E' stato splendido..... 
E' stato splendido..... 
E' stato splendido..... 
E' stato splendido..... 

Eh Già...

Eh già 
sembrava la fine del mondo
ma sono ancora qua
Ci vuole abilità
eh, già
il freddo quando arriva poi va via
il tempo di inventarsi un’altra 
diavoleria
Eh, già
sembrava la fine del mondo
ma sono qua
e non c’è niente che non va
non c’è niente da cambiare

Con un cuore che batte più forte
la vita che va e non va
al diavolo non si vende
si regala!!!

Con l’anima che si pente
metà e metà
con l’aria, col sole
con la rabbia nel cuore con l’odio, l’amore
in quattro parole…
…io sono ancora qua!
Eh, già
eh, già
…io sono ancora qua!
Eh, già
ormai io sono vaccinato, sai
ci vuole fantasia
e allora che si fa? eh, già
riprenditi la vita che vuoi tu
io resto sempre in bilico
più o meno, su per giù
più giù, più su
più giù, più su
più su, più giù
più su, più giù
più su, più giù
più su

Con un cuore che batte più forte
la vita che va e non va
con quello che non si prende
con quello che non si dà

Poi l’anima che si arrende
alla malinconia
poi piango, poi rido
poi non mi decido
cosa succederà?

Con un cuore che batte più forte
la notte ha da passà
al diavolo non si vende
…io sono ancora qua!

Eh, già
eh, già
…io sono ancora qua!
Eh, già
eh, già
…io sono ancora qua!
…io sono ancora qua!
Eh, già
eh, già

Senza Parole



Ho guardato dentro una bugia
e ho capito che è una malattia
che alla fine non si può guarire mai
e ho cercato di convincermi
... che tu non ce l'hai.
E ho guardato dentro casa tua
e ho capito che era una follia
avere pensato che fossi soltanto mia
e ho cercato di dimenticare
di non guardare.
E ho guardato la televisione
e mi è venuta come l'impressione
che mi stessero rubando il tempo e che tu...
... che tu mi rubi l'amore
ma poi ho camminato tanto e fuori
c'era un gran rumore...
che non ho più pensato a tutte queste cose.
E ho guardato dentro un'emozione
e ci ho visto dentro tanto amore
che ho capito perché non si comanda al cuore. 
E va bene così...
senza parole... senza parole...
E va bene così, senza parole
E va bene così, senza parole
E guardando la televisione
mi è venuta come l'impressione
che mi stessero rubando il tempo e che tu...
che tu mi rubi l'amore
ma poi ho camminato tanto e fuori
c'era un grande sole
che non ho più pensato a tutte queste cose... 
E va bene così...
senza parole... senza parole...
E va bene così, senza parole
E va bene così, senza parole 

Sto Pensando A Te

Sto pensando a te
mentre cammino, mentre parlo, mentre rido, mentre respiro
sto pensando a te
mentre mi sveglio, quando corro tutto il giorno
sto pensando a te
mentre mi spoglio di ogni orgoglio mentre guardo il mio destino sto pensando a te
quando ricordo mentre ancora sento il tuo profumo

Na na na
Cosa faresti al posto mio
se ogni pensiero
se ogni pensiero fossi io?
Cosa faresti tu?
Cosa faresti tu?

Sto pensando a te
mentre mi sveglio, quando corro tutto il giorno
sto pensando a te
mentre cammino, mentre parlo, mentre rido, mentre respiro
sto pensando a te
mentre mi spoglio di ogni orgoglio quando guardo il mio destino
sto pensando a te
mentre ricordo quando ancora sento il tuo profumo

Na na na Cosa faresti al posto mio
se ogni pensiero
se ogni pensiero fossi io?
Cosa faresti tu?
Cosa faresti tu?

Cosa faresti al posto mio
se ogni pensiero
se ogni pensiero fossi io?
Cosa faresti tu?

domenica 27 ottobre 2013

Stupendo

È nei ritagli ormai del tempo 
che penso a quando tu eri qui 
era difficile ricordo bene 
ma era fantastico provarci insieme. 
Ed ora che non mi consolo 
guardando una fotografia 
mi rendo conto che il tempo vola 
e che la vita poi è una sola... 
E mi ricordo chi voleva 
al potere la fantasia... 
erano giorni di grandi sogni........sai 
erano vere anche le utopie 
Ma non ricordo se chi c'era 
aveva queste queste facce qui 
non mi dire che è proprio così 
non mi dire che son quelli lì! 

E ora che del mio domani 
non ho più la nostalgia 
ci vuole sempre qualche cosa da bere 
ci vuole sempre vicino un bicchiere! 
Ed ora che oramai non tremo 
nemmeno per amore...sì!... 
ci vuole quello che io non ho 
ci vuole "pelo" sullo stomaco! 

Però ricordo chi voleva 
un mondo meglio di così! 
sì proprio tu che ti fai delle storie...(ma dai)... 
cosa vuoi TU più di così 
E cosa conta "chi perdeva" 
le regole sono così 
è la vita! ed è ora che CRESCI! 
devi prenderla così...... 

SI!!!! 
STUPENDO! 
MI VIENE IL VOMITO! 
è più forte di me 
NON lo so 
se sto qui 
o se ritorno 
se ritorno 
se ritorno tra poco, tra poco....tra poco 

Però ricordo chi voleva 
un mondo meglio di così! 
ancora tu che ci fai delle storie...(ma dai)... 
cosa vuoi TU più di così 
E cosa conta "chi perdeva" 
le regole sono così 
è la vita ed è ora che CRESCI! 
devi viverla così....... 

Manifesto Futurista Della Nuova Umanità

La cosa più semplice 
Ancora più facile 
Sarebbe quella di non essere mai nato 
Invece la vita 
Arriva impetuosa 
Ed è un miracolo che ogni giorno si rinnova 
Ti prego perdonami ti prego perdonami 
Ti prego perdonami se non ho più la fede in te 
Ti faccio presente che 
È stato difficile 
Abituarsi ad una vita sola e senza di te 

Mi sveglio spesso sai 
Pieno di pensieri 
Non sono più sereno 
Più sereno Com'ero ieri 
La vita semplice 
Che mi garantivi 
Adesso è mia però 
È lastricata…Di problemi 

Ho l'impressione che 
La cosa più semplice 
Sarebbe quella di non essere mai nato 
In fondo la vita 
È solo una scusa 
È lei da sola che ogni giorno si rinnova 
Ti prego perdonami ti prego perdonami 
Ti prego perdonami se non ho più la fede in te 
Ti faccio presente che 
Ho quasi finito 
Ho quasi finito anche la pazienza che ho con me 

Sarà difficile 
Non fare degli errori 
Senza l'aiuto di 
Di potenze Superiori 
Ho fatto un patto sai 
Con le mie emozioni 
Le lascio vivere 
E loro non mi fanno fuori 


Stammi Vicino

Non lo so dove andrò, 
ancora no, 
vado dove vai tu. 
E ti seguirò tanto non 
ho altro da fare più. 

Aspettavo te,da tanto tempo ormai.. 
che quasi non ci credevo 
che arrivassi più. 

Non lo so che cos'hai, 
so cosa sei, 
quella che fa per me.. 
è destino ormai che io diventi 
quello che fa per te.. 

Aspettavo sai, da tanto tempo ormai.. 
che quasi non ci credevo, 
però non mi ero arreso 

Stammi vicino e ogni cosa vedrai col tempo tutto arriverà. 

non mi freghi lo sai, 
so cosa vuoi ancor prima di te 
è deciso ormai, 
e tu non puoi più far senza di me 

Aspettavo te, da tanto tempo ormai che quasi non ci credevo però non mi ero arreso 

Stammi vicino e ogni cosa vedrai che col tempo tutto si aggiusterà 

domani..faremo così come fossimo solo io e te in questo mondo ipocrita che non ha domani 

Stammi vicino e ogni cosa vedrai che col tempo tutto arriverà 
Stammi vicino e ogni cosa vedrai col tempo tutto si aggiusterà 

non lo so dove andrò, 
ancora no, 
vado dove vai tu.. 

Alibi

Comunque non è questo 
il modo di fare 
disse il commerciante 
all'uomo del bar 
domani sarà festa 
in questo stupido paese 
ma non per noi che stiamo a lavorar 
L'uomo del bar 
fece finta di niente 
se ne andò tranquillamente 
aveva tante tante tante cose da fare 
che lui non ci poteva fare niente 
A questo punto la signora disse "per favore 
son qui da un quarto d'ora 
e lei mi deve ancora servire" 
"la prego signora mi scusi 
che cosa vuole..." 
"vorrei un'etto e mezzo di prosciutto 
e un po' di cipolline ancora cipolline" 
"va bene gliele incarto 
così fanno 60.000 tonde 
mi scusi non ho il resto 
le do anche 400 caramelle " 
"in cartone?!?" 
"no!....sciolte.... 

Fu proprio in quell'istante 
che la porta si aprì 
entrò un uomo col vestito nero 
e disse "tutti a terra faccia contro il muro 
questa è una rapina per davvero 
la donna fece un urlo acuto 
e dopo svenne in mezzo a tutte le sue caramelle 
e poi le cadde addosso lo scaffale 
dei regali di Natale... 
ale...male...ale...male 
nessuno fuori si accorse di niente 
la polizia arrivò dopo la gente 
e fece un sacco di domande 
e prese anche le impronte 
poi disse al commerciante 
lei deve sporgere denuncia 
per adesso contro ignoti 
ma vedrà che saran pochi 
non si deve preoccupare 
lei ci faccia lavorare 
noi sappiamo come fare 
deve solo collaborare 

Lo portarono in questura 
e lo fecero sedere 
uscirà fra qualche mese 
dice devono accertare 
controllare verificare 
analizzare 
eventuali coincidenze 
coincidenze 
alibi.....alibi.... 
alibi alibi alibi alibi 
alibi alibi alibi alibi 

Colpa d'Alfredo

HO PERSO UN'ALTRA OCCASIONE BUONA STASERA 
E' ANDATA A CASA CON IL NEGRO, LA TROIA! 
MI SON DISTRATTO UN'ATTIMO... 
COLPA D'ALFREDO 
CHE CON I SUOI DISCORSI "SERI" E INOPPORTUNI 
MI FA' SCIUPARE TUTTE LE OCCASIONI 
E PRIMA O POI LO UCCIDO!...LO UCCIDO! 
E LEI INVECE NON HA PERSO TEMPO 
HA PRESO SUBITO LA PALLA AL BALZO 
L'HO VISTA USCIRE, MANO NELLA MANO, CON QUELL'AFRICANO 
CHE NON PARLA NEANCHE BENE L'ITALIANO, MA SI VEDE CHE 
SI FA' CAPIRE BENE QUANDO VUOLE... 
TUTTE LE SERE NE ACCOMPAGNA A CASA UNA DIVERSA 
CHISSA'CHE COSA LE RACCONTA, 
PER ME E' LA MACCHINA CHE C'HA CHE CONTA! 

E QUELLA STRONZA NON SI E' NEANCHE PREOCUPATA 
DI DIRMI ALMENO QUALCHE COSA, CHE SO', UNA SCUSA... 
EEEEE! SI ERA GIA' DIMENTICATA 
DI QUELLO CHE MI AVEVA DETTO PRIMA.... 
"MI PUOI PORTARE A CASA QUESTA SERA? 
ABITO FUORI MODENA, MODENA PARK" 
TI PORTEREI ANCHE IN AMERICA 
HO COMPERATO LA MACCHINA APPOSTA! 
...E MI ERO GIA' MONTATO LA TESTA... 
AVEVO FATTO TUTTI I MIEI PROGETTI... 
NON LA PORTAVO MICA A CASA, 
BEH SE LA SPOSAVO NON LO SO, MA COSA CONTA! 
SONO CONVINTO CHE 
SE NON CI FOSSE STATO LUI MI ABREBBE DETTO SI! 
SONO CONVINTO CHE 
SE NON CI FOSSE STATO LUI MI AVREBBE DETTO SI!!!!