sabato 14 maggio 2011

Quindici anni fa avevo un'altra religiosità pensavo che la gente non ci capisse niente in tutto quello che facevo in tutto quello che pensavo poi ho incontrato te.... Ricordo che il tuo viso mi ricordava qualcun'altro credevo d'averti già visto magari su un fotoromanzo e quando te l'ho detto tu ridesti molto poi tutto venne da se.... Comunicare è facile facile come pensare quando ci si vuole capire e ci si lascia andare ad un certo punto si comincia a vibrare finché si rimane intontiti ad ascoltare l'amoree...............eeeh..... Quindici anni fa credevo di essere arrivato già a delle conclusioni a delle spiegazioni per tutto quello che facevo per tutto quello che pensavo poi ho incontrato te E tu cambiavi sempre dicevi che maturare significa cambiare e che fermarsi infondo è come morire e lo volevi dire e lo volevi urlare ed io urlavo con te..... Dimenticare è facile basta non ricordare si può perfino ridere anche se tu lo facevi male non ho capito cosa è successo però cosa non si poteva più andare cielo aperto....

Nessun commento:

Posta un commento